Soggiorni

Da cinque generazioni questa sontuosa dimora appartiene alla famiglia Fiorentino. L’avventura ebbe inizio nel 1834 quando venne costruita la villa Vittoria. Successivamente fu edificata l’eccentrica villa Favorita, nello stile di uno chalet svizzero, terminata nel 1875 circa ed in seguito, nel 1882, la villa Rivale. I tre edifici, di ispirazione architettonica diversa, ma legati da un destino comune, si incatenano formando il complesso alberghiero come ci appare oggi, immersi nella rigogliosa vegetazione di un ampio parco mediterraneo di due ettari, unico nel suo genere.
Grazie ad una posizione privilegiata sul golfo di Napoli, le terrazze del Grand Hotel Excelsior Vittoria offrono un panorama unico che rimarrà impresso nella memoria del viaggiatore. Non c’è da stupirsi se questo luogo incantato dal XVII secolo è stato una destinazione del “Grand Tour” dove molti aristocratici, artisti, scrittori e filosofi hanno trascorso qui indimenticabili soggiorni. Nel corso degli anni abbiamo accolto numerose personalità del jet set internazionale. Il registro degli ospiti è una vera e propria rassegna di celebrità di epoche diverse: Otto von Bismarck, Luigi I di Baviera (nel 1858), il principe di Galles (giunto nel 1874 e tornato nel 1910 come re d’Inghilterra), l’imperatrice Elisabetta d’Austria (la celebre Sissi), la granduchessa Caterina di Russia, la regina Vittoria di Svezia e la principessa Margaret d’Inghilterra a cui è intitolata una delle nostre suite, la suite One-of-a-Kind Princes Margaret.
Numerose le star del grande schermo che hanno soggiornato nelle nostre stanze, come Sofia Loren, Jack Lemmon, Brian De Palma, Pierce Brosnan e molti altri. Tra le personalità di spicco della musica, ricordiamo: Richard Wagner, Richard Strauss, Enrico Caruso, Luciano Pavarotti, Uto Ughi, Andrea Bocelli, Lucio Dalla e Barbara Streisand.
Ti aspettiamo all’Grand Hotel Excelsior Vittoria, un angolo di paradiso!

Visualizzazione di tutti i 5 risultati